ARCHIVIO NEWS

Si aprono le porte di Terra Madre – Salone del Gusto, da sempre il più importante evento internazionale dedicato alla gastronomia e alla buona cucina.

Sono passati già 30 anni da quando, nel 1986, nacque Arcigola, un movimento per un’alimentazione ‘slow’, per la tutela e il diritto al piacere, un manifesto d’intenti da utilizzare come antidoto alla ‘fast life’ e alla frenesia che, ancor più oggi, preme sulla nostra società.

Un movimento per la difesa dei semplici piacevoli momenti di vita quotidiana, dalla convivialità alla nuova gastronomia, dove valori come la sostenibilità ambientale e sociale, le tradizioni, la cultura e l’educazione all’alimentazione consapevole, hanno permesso al piccolo gruppo nato a Bra di trasformarsi in Slow Food, un’associazione internazionale non-profit, con oltre 100.000 membri in 150 paesi e una rete di 2000 operatori economici che si occupa della produzione di cibo sostenibile e di qualità. 

In occasione del trentennale, Slow Food ha scelto di riconoscere ad Acquerello la sua famosa chiocciola, perché a sostenere la filosofia del movimento, oltre alle caratteristiche del prodotto, ci siamo da sempre impegnati per la promozione culturale ed educativa della filosofia slow: da anni siamo sede didattica dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, l’anno scorso abbiamo organizzato Mercoledì Riso, un percorso didattico riservato alle scuole elementari europee, e da sempre partecipiamo al Salone del Gusto, praticando la filosofia e lo scambio della cultura gastronomica propria di Slow Food.

Per questo motivo abbiamo deciso di realizzare una lattina in edizione limitata con la chiocciola dei 30 anni di SlowFood e di presentarla durante Terra Madre - Salone del Gusto 2016. Venite a scoprirla dal 22 al 26 settembre, al Parco del Valentino e lungo Po – Mercato Italiano Stand E184